AVBM Marathon

Partenza presso lo stadio Alta Valtellina bike village in localita Rasin Isolaccia. Tratto di lancio transitando nel cuore dellabitato di Isolaccia. Inizio salita per Pedenosso Alto S.Antonio tot Km 7 5 km su asfalto e poi inizio strada sterrata. Scollinamento sulla stradina bianca della Decauville svolta a destra direzione torri di Fraele Alle Torri di Fraele mt 1930 una delle connotazioni piu tipiche della Valdidentro sul percorso dellantica via Imperiale ci si inoltra nellomonima spettacolare valle Transitando nei pressi del laghetto di Monte Scale si giunge alle dighe di Cancano due laghi artificiali di enormi dimensioni che costituiscono unautentica opera di ingegneria idroelettrica inserite in un ambiente di particolare interesse naturalistico risale al 1928 lutilizzo idroelettrico della valle di Fraele Si costeggia la prima diga sul lato sinistro si attraversa il muro divisore e si passa sul lato destra della seconda diga oltre 12 km prevalentemente pianeggianti su ampia strada sterrata Giunti in localita SGiacomo mantenendo la destra si procede su agevole sentiero verso la Val Mora in prossimita del confine svizzero siamo sempre sulle tracce dellantica via dAlemagna storico ed importante collegamento commerciale fra la Valtellina ed i vicini paesi del nord Europa fino al 1487 Prima di varcare il confine si gira e si procede in direzione Pra Grata per ritornare a SGiacomo Costeggiando la diga di SGiacomo sul lato destro dopo circa 3 km completamente pianeggianti in localita Val Pettin deviazione ed imbocco della salita per lAlpe Trela mt 2200 km 2 su stradina sterrata dal fondo compatto AllAlpe Trela dopo un breve tratto pianeggiante si sale ancora su sentiero per km 2 fino al Passo Trela 2300 mt Discesa su single track km 35 in direzione val Pila giunti sul fondo valle si continua sul sentiero della Val Torta fra continui saliscendi fino al lago di Livigno mt 1800 spettacolare lago artificiale che segna il confine fra lItalia e la Svizzera Salita per Passo Alpisella km 5 su stradina bianca dal fondo compatto Al Passo Alpisella mt 2350 discesa verso la diga di SGiacomo primo tratto su stradina bianca fino allimbocco dello spettacolare sentiero che transita nei pressi delle sorgenti dellAdda che conduce in fondo alla valle di SGiacomo Si costeggia la diga di SGiacomo lato destro km 3 interamente pianeggianti in direzione val Pettin affrontando nuovamente la salita allAlpe Trela km 2 Breve tratto pianeggiante e di nuovo in salita in direzione Lago Nero per km 15 su sentiero per scollinare alle Bocchette di Trelina mt 2283 Spettacolare discesa in direzione Val Vezzola prima parte su divertente singletrack per poi proseguire su stradina bianca fino allimbocco del sentiero che va verso la valle di Foscagno dopo una serie di tecnici saliscendi si scende e si rientra sulla strada pianeggiante della Decauville Passaggio in localita Arnoga attraversamento della statale per Livigno in direzione Val Viola una vallata dominata dalle montagne che fanno parte del gruppo della Cima Piazzi e della Corna di Campo svettano infatti su di essa la Cima Piazzi la Cima Viola e la Cima Dosde Un primo tratto di salita km 1 porta in Val Verva In localita Baite Verva bassa su sentiero di nuova realizzazione si procede su 3 km di divertenti saliscendi Il tracciato diventa piu ampio e dopo 1 km si transita in Val Cardonne per svoltare poi a sinistra ed allattraversamento del ponte salire per 500 mt Discesa scorrevole per 1 km e deviazione a destra per Paluetta salita 1 km Da Paluetta km 1 su terreno vario e si giunge allAlpe Boron mt 2057 Breve discesa e subito svolta a destra per affrontare una salita di circa 1300 km a tratti molto impegnativa muro di Prei Si scollina in loc Prei luogo particolarmente panoramico dove la vista puo spaziare su tutte le valli circostanti percorse nella prima parte del tracciato attraverso un nuovo divertente sentiero pianeggiante ed in leggera discesa si giunge allAlpe Pone Ancora su nuovo sentiero in discesa si costeggiano le piste di sci alpino della Valdidentro fino allimbocco della strada della Palancana un lungo tratto pianeggiante immerso in folte pinete fra le quali si aprono straordinarie finestre panoramiche sul comprensorio del bormiese Discesa mozzafiato verso la zona storico naturalistica del Forte militare Venini e la riserva del Paluaccio di Oga Sfruttando i divertenti sentieri costruiti per il bike Park di Oga si vola verso le Motte la Corva e con passaggio sulla pista invernale di sci di fondo e la ciclabile di Isolaccia si e arrivati
Immagine Predefinita

Plan Your Holiday

Get all the useful information and services you need to plan your holiday in Bormio. Find out where to hire equipment for your favourite activities, where to stay in Bormio or nearby, how to get around and where to go for dinner. Making planning your stay in Bormio quick and hassle-free!

Sign up for the newsletter from Bormio, the wellness mountain

Keep in touch and don’t miss out on the latest news and new season openings. We promise not to inundate you with messages, we will only write to you when we have something to tell you or share with you!

Sign up for the newsletter
Facebook Instagram Youtube Twitter

Bormio

© 2021

Associazione Promozione Turistica Bormio Marketing
Via Roma 131/B 23032 Bormio
Tel: +39 0342 903300
Email: info@bormio.eu

Brands

You are searching for:

Thank you

We sent you an email. To activate the newsletter click on the link you will find in the message, thank you!

Close

Request informations

Request sent directly to the hotel


I tuoi dati


Enter the dates of your stay

-

Room 1

Close

Request informations

Standard enquiry sent to the tourist information office.


Close

Register for our Newsletter


Cancel
Close

Credits

Bormio Marketing Archive

Close

Thank you

Your request has been successfully submitted, we will reply to you as soon as possible. A copy of your message has been sent to your email address.

Close

Select a period and filter the site based on your holiday dates

close