Voglia di pedalare anche durante la fredda stagione, su sentieri ricoperti di neve? E’ il momento di provare le fat bike!

Le fat bike: cosa sono?

Si tratta di bici dotate di maxi ruote (fat in inglese significa “grasso”, con riferimento ai pneumatici). La grande dimensione delle ruote e la bassa pressione dei pneumatici rendono la bici particolarmente facile da controllare e garantiscono una stabilità estrema, anche sui terreni più accidentati, meglio se ricoperti da neve.  Le fat bike, sebbene nascano già nel 1989 per opera di Simon Rakower, entrano solo nel 2014 tra le novità nel mondo degli sport action.

Dove le mtb non possono arrivare

Le fat bike sono un’evoluzione diretta delle mtb e sono appunto indicate per coloro che vogliano provare l’ebbrezza di pedalare, in piena tranquillità e sicurezza, su quei sentieri  che non sarebbero raggiungibili con una normale mtb. Possono essere considerate anche un’ottima soluzione per i ciclisti più esperti alla ricerca di avventure estreme, tanto per escursioni di poche ore, quanto per viaggi lunghi e complessi in totale autonomia utilizzando la formula del bikepacking o anche quella classica con portapacchi anteriore e posteriore. E per coloro infine che vogliano un piccolo “aiuto” durante la pedalata, ecco le fat bike elettriche a pedalata assistita che garantiscono un minor sforzo.

Dove effettuare escursioni con fat bike  e fat bike elettriche a pedalata assistita accompagnati da una guida:

Dove noleggiare queste bici:

  • Bormio Ski & Bike, via Stelvio 19, Bormio;
  • Mapo Bike, via Nazionale 91, Valdidentro;
  • FAT BIKE Emotion, via Magliaga 2, Santa Caterina Valfurva

/ TUTTI GLI ARTICOLI

La Val Viola, in Valdidentro, è ancor più affascinante durante l'inverno quando è completamente vestita di bianco

Scoprite il fascino invernale e le numerose attività da praticare sulla neve in una delle valli più belle dell’Alta Valtellina



Val Viola: un angolo di paradiso