/Tiro con l'arco

Bormio e l’Alta Valtellina sono il luogo ideale per tutti gli sport, da quelli più dinamici a quelli che richiedono attenzione e concentrazione, come il tiro con l’arco. E’ uno degli sport più antichi della storia: la prima raffigurazione di un arco è databile a oltre trentamila anni fa! Sin dal Paleolitico, infatti, l’umanità si serviva di questo strumento come sistema di caccia. Oggi il tiro con l’arco è uno sport olimpico in cui anche gli italiani hanno sempre primeggiato.

Un campo immerso nel verde

A Bormio, in via Btg. Morbegno presso la partenza della cabinovia Bormio-Bormio 2000, durante la stagione estiva, indicativamente da giugno ad ottobre, è presente un campo pratica per questa disciplina. Tanti bersagli, posti a distanze diverse, saranno una sfida per farvi fare centro! Tutto ciò nella splendida atmosfera della montagna, immersi nel silenzio del Parco Nazionale dello Stelvio: tra prati verdi e rigogliosi e con la splendida vista del monte Vallecetta e delle piste di Bormio, la Stelvio in primis, a fare da cornice.

Compagnia degli Arcieri

Se parole come dragona, patelletta, faretra, riser, mirino e clicker vi dicono poco, non preoccupatevi: la Compagnia degli Arcieri di Bormio sarà a vostra disposizione per aiutarvi ad apprendere i rudimenti di questo splendido sport e a diventare dei piccoli Robin Hood. Adatto a tutti, bambini ed adulti, il tiro con l’arco è indicato per chiunque cerchi un’attività rilassante ma che richieda, allo stesso tempo, precisione e concentrazione.